Recensione Corriere della Sera

dal CORRIERE DELLA SERA
18 gennaio 2013

Narrativa «Notte a Stromboli» del giornalista Antonio Prestifilippo, autore di inchieste su mafia e camorra

Memorie dalla Sicilia
con vista sull’attualità

Giornalista, prima di approdare alla narrativa, Antonio Prestifilippo ha scritto due libri-inchiesta: Morte ad un giudice solo. Il delitto Scopelliti (1995) e La mafia, la ’ndrangheta, la massoneria e i servizi deviati (1998). Ma la vocazione di scrittore s’era già manifestata, in lui, con un volumetto di racconti (1982). Adesso, il balzo: Notte a Stromboli (Armando Siciliano editore, pp. 262, € 18). La vicenda del romanzo è semplice: un giornalista cinquantenne, che lavora in un grande quotidiano romano, decide di prendersi un anno sabbatico e di tornare nella sua isola, riaprire la propria casa chiusa da quattro lustri e analizzare il passato, a cominciare dalla propria adolescenza…

(leggi tutto l’articolo)

Anteprima recensione CorSera